Negli occhi e nel cuore. I Gentilli, ebrei friulani testimoni della Shoah

Incontro con Valerio Marchi
data:mercoledì 23 gennaio 2019
luogo:Biblioteca Guarneriana
orario:ore 18.30
Incontro con Valerio Marchi per la presentazione del suo libro "Negli occhi e nel cuore. I Gentilli, ebrei friuliani testimoni della Shoah" (Kappa Vu edizioni), di cui Angelo Floramo scrive: "Documentatissimo e appassionante questo viaggio che Valerio Marchi compie nelle memorie di una famiglia ebraica friulana, i Gentilli, frugando fin dentro le pieghe delle loro tasche, come recita un modo di dire della tradizione Yiddish. Si delinea così la polimorfa e ricca storia di donne e uomini la cui vita si è intersecata con i luoghi in cui sono vissuti e con i tempi che li hanno segnati, nel bene e nel male, fino a confondersi con i profili dei paesaggi e delle case in cui hanno dimorato".
La ricostruzione delle vicende dei Gentilli, illustre ed estesa famiglia ebraica che vanta radici sandanielesi e udinesi, fa emergere la storia di donne e uomini la cui vita si è intersecata con i luoghi e i tempi in cui sono vissuti.
L’autore offre innanzitutto una preziosa contestualizzazione storica delle presenze ebraiche in Friuli e, nel quadro così ricomposto, San Daniele appare un caso esemplare per la storia dell’ebraismo delle nostre terre. La galleria di nomi che si squaderna, nella varietà delle loro biografie – alcune celebri, come nel caso del geografo sandanielese Joseph Gentilli (1912-2000), poi trasferitosi a Udine e in Australia, altre più apparentemente normali, ma tutte degne di nota –, dimostra che le vicende di una piccola comunità, vissute da gente comune, sono la trama più avvincente per chi insegue tra le carte le orme dell’umano.

Dialogherà con l'autore, Angelo Floramo.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti